Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

26 novembre 2014

Cene con Ferrari nella casa del grande Castiglioni

Prendi la casa, a Milano, di uno dei più grandi nomi al mondo del design, impreziosiscila con tutte le sue più note creazioni e organizza lì qualche cena che più esclusiva non si può. Che cosa gli si offrirà da bere? Elementare: Ferrari, affiancato da etichette delle Tenute Lunelli.

Le cene saranno cinque, da novembre, con il via da giovedì 27, a febbraio. E la casa è quella di Achille Castiglioni, in piazza Castello, fatta rivivere per due mesi, dalla figlia Giovanna, con i tanti oggetti creati da uno dei miti del design italiano, dalla poltrona Sanluca alla lampada Tubino. Amava la buona tavola, quella milanese in particolare, il grande Castiglioni ed è così che è nata l'idea di proporre cene “in linea”: c'è l'arte italiana del design e c'è l'arte italiana della cucina.

Alla tavola d'Achille”, così sono state battezzate le cene, c'è la firma di Davide Negri e le sue creazioni saranno accompagnate, nell'ordine, da Ferrari Maximum Brut, Pietragrande delle Tenute Lunelli, Ziggurat delle Tenute Lunelli e Ferrari Maximum Demi-Sec.