Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

Villa Margon

Uno scrigno di storia e bellezza racchiuso tra i vigneti

Un tesoro che si svela nel verde fittissimo di boschi secolari e filari ricamati alle pendici dei monti che abbracciano Trento. E’  Villa Margon, dimora cinquecentesca tra le più belle e antiche di tutto l’arco alpino, oggi sede di rappresentanza del Gruppo Lunelli.

Racchiusi nelle sue stanze, oltre cinquecento anni di storia, a partire dal Concilio di Trento, in occasione del quale la Villa ha ospitato cardinali e prelati giunti da tutta Europa, nonché l’imperatore Carlo V, le cui gesta, non a caso, sono esaltate in uno dei ciclo di affreschi che impreziosiscono la villa.

Non solo storia, ma anche tradizione quella che Villa Margon racconta attraverso i suoi affreschi, testimoniando in particolare l’importanza che la coltivazione della vite da sempre riveste in questo territorio.

La Villa, riportata all’antico splendore dalla Famiglia Lunelli, oggi è parte del Percorso del Bello e del Buono (link alla pagina che attualmente è quella di atterraggio alla sezione “visitaci”) che le Cantine Ferrari propongono ai loro visitatori, in un vero e proprio viaggio nell’arte in tutti i sensi: l’arte delle bollicine, dell’architettura, della pittura e della buona cucina, in una parola l’Arte di Vivere Italiana.