Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

15 giugno 2016

Ciak, si brinda!

Dopo la serata degli Oscar e gli Emmy Awards, anche il miglior Cinema Italiano brinda con Ferrari. L'occasione è stata il Premio Ciak d'Oro, l'evento organizzato lo scorso 8 giugno dalla testata Ciak e patrocinato dalla Regione Lazio che ha portato i migliori attori e registi italiani a ritrovarsi nei mitici studi cinematografici di Cinecittà .

Ben 40 i premi a cui gli ospiti hanno brindato con Ferrari Trentodoc, dal Miglior Film andato a Perfetti Sconosciuti, che ha vinto anche con il Miglior Attore protagonista con Marco Giallini, alla Miglior Attrice protagonista assegnato a Sabrina Ferilli per Io e Lei di Maria Sole Tognazzi, fino alla Miglior Regia, conquistato da Matteo Garrone per Il Racconto dei racconti.

Un parterre d'eccezione di più di 300 invitati tra attori, registi, sceneggiatori e protagonisti del cinema Italiano, ha poi partecipato a una cena di gala che Cantine Ferrari e Tenute Lunelli hanno accompagnato dall'aperitivo al dessert. Si è iniziato con un aperitivo in piedi con piccole proposte di antipasto abbinate al Ferrari Maximum Brut Trentodoc, mentre a tavola l'elegante Ziggurat Montefalco Rosso delle Tenute Lunelli ha affiancato le bollicine Ferrari per il primo e il secondo, per poi chiudere con il Ferrari Maximum Demi-sec Trentodoc proposto con i dolci.

Una serata perfetta, in cui ha vinto non solo il grande cinema italiano, ma ancora una volta anche la speciale Arte di Vivere Italiana, fatta di bellezza, eleganza e passione, di cui Ferrari si fa ambasciatore nel mondo.