Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

13 maggio 2010

Consegnate a Giuseppe Di Piazza, direttore di “Sette” le 1.000 bottiglie di Ferrari per la ?Copertina dell?Anno?

Che 1.000 bottiglie di Ferrari siano un gran bel premio è fuori di dubbio. Vederle tutte assieme, poi, è addirittura impressionante. Perché mille bottiglie vogliono dire 167 cassette da sei bottiglie ognuna, che, messe una sopra l’altra o affiancate,  hanno occupato una buona parte dell’ufficio del direttore di Sette, Giuseppe Di Piazza, quando Camilla Lunelli ha consegnato il premio destinato alla testata vincitrice del Premio Ferrari Copertina dell’Anno. Il premio è stato conquistato con la copertina “Razzismo 2008” dal Corriere Magazine, il supplemento del giovedì del Corriere della Sera che nel frattempo però ha cambiato nome, tornando a quello di anni fa che era, appunto, Sette.  Le 1.000 bottiglie, diventate per l’occasione 1.002 che fanno giusto 167 cassette, sono state consegnate all’insegna dell’informalità e per la foto ricordo hanno posato, accanto al direttore Di Piazza e a Camilla Lunelli, parecchi dei giornalisti di Sette. Il priemio è stato devoluto in beneficenza.