Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

30 settembre 2010

E a Berlino si brinderà con bollicine Ferrari al recupero di una straordinaria opera d?arte

Quando protagonista è la grande arte, le bollicine Ferrari non possono mancare. In ogni parte del mondo. Così sabato 2 ottobre  in quel di Berlino, nell’ambasciata italiana in Germania, la cena, che suggellerà il Venetian Heritage Berlin Week-End, sarà impreziosita dalle etichette della casa trentina. Tra i 150 ospiti-sostenitori ricevuti dall’Ambasciatore Michele Valensise e Signora, ci saranno:  S.A.R. la Principessa Sibilla di Lussemburgo, il Premio Oscar Tilda Swinton madrina della serata,  i principi di Liechtenstein, Sir Rocco Forte, Fiona Swarovski e molte altre personalità del mondo dell’economia e dell’arte.
L’appuntamento berlinese è espressione della collaborazione tra Venetian Heritage, organizzazione internazionale no profit, l’ambasciata d’Italia in Germania, il Bode Museum, l’Istituto italiano di cultura di Berlino, i Musei Statali di Berlino e Curia Patriarcale di Venezia ed è visibile in una straordinaria mostra, “La Pala d’Argento dorato della Chiesa di San Salvador in Venezia restaurata da Venetian Heritage.” Il restauro ha restituito l’originale splendore a uno delle più preziose creazioni dell’ oreficeria veneziana della metà del Trecento, un’opera che da secoli è sull’altare maggiore della chiesa di San Salvador.