Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

19 Marzo 2019

Ferrari bollicine ufficiali del roadshow mondiale dedicato a Gualtiero Marchesi e la Grande Cucina Italiana

Si chiuderà a Milano il 19 marzo, anniversario della nascita del Maestro e precisamente un anno dopo l’indimenticabile serata di proiezione del film “Gualtiero Marchesi the Great Italian”, il Grand Tour internazionale dedicato a lui ed alla grande cucina italiana. Promosso dalla fondazione Gualtiero Marchesi in collaborazione con ENIT e sostenuto dalle Cantine Ferrari, bollicine ufficiali di tutte le tappe, il roadshow è iniziato a Chicago il 12 novembre scorso.

Nelle sue dieci tappe ha toccato Stati Uniti, Cina, Giappone, Russia ed Europa, portando nel mondo la visione della Cucina Italiana del Maestro, attraverso Antonio Ghilardi, tra i primi cuochi della scuderia di Marchesi, affiancato a New York da Pietro Leemann e da Luca Fantin alla Bulgari Ginza Tower di Tokyo.

In ogni tappa si è brindato con i Trentodoc Ferrari a questo fantastico viaggio nel meglio dell’enogastronomia italiana, una nuova occasione per le Cantine Ferrari, da sempre vicine alla ristorazione d’eccellenza, di affermare il ruolo di “Ambasciatrici dell’Arte di Vivere italiana” a livello internazionale.

Queste iniziative, infatti, non promuovono soltanto la grande cucina italiana, ma più in generale lo speciale stile di vita di Ferrari, fatto di creatività, autenticità e bellezza, che grandi Maestri come Gualtiero Marchesi hanno saputo interpretare nei piatti e le bollicine Ferrari raccontare in ogni sorso.