Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

25 gennaio 2016

Ferrari consegna il “Care's Young Ethical Talent Award”

Un debutto tutto rosa quello del Care's Young Ethical Talent Award, il premio dedicato ai giovani talenti emergenti nel campo della ristorazione organizzato all'interno di Care’s – the ethical Chef Days, il nuovo progetto di Norbert Niederkofler, Giancarlo Morelli e Paolo Ferretti che si è recentemente svolto in Alta Badia con il supporto delle Cantine Ferrari.

Sono state infatti due donne, Martina Caruso, chef dell'Hotel Signum di Salina e Sara Repetto, sommellier del Comabl.zero di Rivoli ad essere votate dal pubblico della rete, sulla base di una selezione di 5 chef e 5 sommelier effettuata da una commissione di Chef senior coinvolti in Care’s.

Durante la cena di gala del 19 gennaio al ristorante dell'Hotel Rosa Alpina di San Cassiano, Martina e Sara hanno ritirato personalmente il premio che permetterà loro di ottenere esperienze formative di alto livello.

Una vera borsa di studio che grazie alle Cantine Ferrari porterà Sara Repetto a viaggiare come ambasciatrice del vino italiano in selezionate esperienze all’estero, oltre che a godere di un periodo di formazione presso le migliori cantine vitivinicole del Trentino- Alto Adige.

Ancora una volta dunque le Cantine Ferrari si fanno sostenitrici del loro territorio e di giovani talenti che sappiano raccontare al meglio la magia del vino italiano nel mondo.