Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

1 febbraio 2010

Il Ferrari a ?Identità Golose? con ?La degustazione del Secolo?

A Identità Golose, in quel di Milano, uno dei maggiori appuntamenti italiani della cucina d’autore, casa Ferrari ovviamente c’è. E c’è con uno stand che è una sorta di salotto nel quale in tanti, ristoratori, giornalisti, gourmet, habituè della buona tavola e del buon bere, si rivedono e si ritrovano. Nel quale, di fronte a una platea di autentiche eccellenze, giunte da ogni dove, s’è celebrata la “Degustazione del Secolo”. Ovvero, una sfilata di bollicine Ferrari la cui cuvée è datata 2002, che è, appunto, l’anno del centenario della casa trentina.
A condurre la “Degustazione del Secolo” un ospite d’eccezione quale Luca Gardini, l’Ambasciatore del Metodo Classico e neo campione europeo dei sommelier, affiancato da Marcello e Matteo, la terza generazione dei Lunelli. Protagoniste della “Degustazione del Secolo” la Riserva Lunelli, il millesimato votato all’alta ristorazione, e tutta la linea Perlé,  Perlé, Perlé Rosé e Perlé Nero. La Riserva s’è fatta godere, grazie allo chef Peter Brunel, anche con il foie gras in essa macerato. Si diceva delle tante eccellenze che non sono volute mancare alla “Degustazione del secolo”. Tra loro Alberto Santini, figlio di Antonio Santini del Ristorante Dal Pescatore e Norbert Niederkofler, chef del St. Hubertus.