Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

6 marzo 2014

Le bollicine Ferrari accompagnano la nuova pasta creata da Gentile di Gragnano e da Nino Di Costanzo

Uno chef celebrato come Nino Di Costanzo, un piatto di mare da lui cucinato e nel quale si lancia un tipo di pasta completamente nuova e…E bollicine Ferrari per accompagnare questo attesissimo piatto e, naturalmente, per brindare al suo successo. Tutto questo, a Firenze, la sera di domenica 9 marzo a Il Borro Tuscan Bistro in lungarno Acciaiuoli per uno degli appuntamenti più trendy di Fuori Taste. Che cosa sia Taste è noto: è il salone fiorentino, da sabato 8 a lunedì 10 marzo, che alla Leopolda, è dedicato alle eccellenze del gusto e del food lifestyle. Nino Di Costanzo è lo chef che ha portato le due stelle a quel gioiello che è Il Mosaico di Ischia. Con il pastificio Gentile di Gragnano, un mito per i gourmet, ha creato un tipo di pasta del quale si dicono meraviglie, “Riso di Grano Duro”, figlia del matrimonio, appunto, tra riso e grano duro. Teatro del battesimo Il Borro, uno dei santuari della tradizione gastronomica toscana. E padrini della nuova pasta saranno le bollicine Ferrari insieme ai vini del Borro, la tenuta toscana della famiglia Ferragamo.