Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

21 ottobre 2010

Matrimonio d?antan al Salone del Gusto di Torino tra un Giulio Ferrari 1994 e un formaggio coetaneo

L’evento solletica la curiosità. Perché, conveniamone, assaggiare un formaggio che ha 16 anni di vita e che, nonostante l’età, è perfetto è qualcosa fuori dall’ordinario. E con cosa abbinarlo? Con bollicine che allo straordinario sono abituate e che hanno la stessa età, dunque con un Giulio Ferrari 1994. L’incontro tra queste due grandi vecchi è per, giovedì 21 ottobre, al Salone del Gusto di Torino. Alle 13,30 alla Sala Incontri è in programma la degustazione “Trentino d’antan: 16 anni non sono pochi!”. Il formaggio è offerto da Andrea Daprà dell’osteria Alla Corte dei Toldi di Terzolas in val di Sole e si tratta di un formaggio a latte crudo vaccino prodotto, il 7 luglio 1994, nella malga Munt Dint nella valle di Rabbi. Sarà abbinato a un miele di rododendro della malga Preghena di Mieli Thun e al Giulio Ferrari 1994 presentato per l’occasione da Marcello Lunelli.