Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

10 giugno 2011

Perlé Zen, un inedito cocktail Ferrari nato dall?estro del Campione del Mondo dei Sommelier

Metti assieme la gioiosa armonia del Ferrari Perlé, la naturalità dello zenzero, un soffio di liquirizia e l’estro di un fuoriclasse del buon bere, e avrai il Perlé Zen, un inedito cocktail che promette di essere il più esclusivo dell’estate.
Il Perlé Zen è figlio del talento di Luca Gardini, che non è soltanto Campione del Mondo dei Sommelier, ma anche Ambasciatore del Metodo Classico e grande appassionato del Ferrari Perlé, il più noto tra i millesimati della casa trentina ed espressione di uve chardonnay dei vigneti di proprietà. 
La combinazione fra Ferrari Perlé e zenzero, secondo la semplice ma raffinata ricetta elaborata da Gardini, s’è rivelata una melodia di profumi e aromi, che esalta la naturalità e purezza degli ingredienti. Il giovane sommelier non è per altro il primo a scoprire il felice connubio. Le proprietà benefiche della radice originaria dell’Asia Minore sono note da millenni in Oriente e dal tempo di Greci e Romani in Occidente, e già nell’XI secolo la leggendaria mistica ed erborista Santa Ildegarda consigliava di fare macerare lo zenzero nel vino per ottenere una bevanda tonificante ed energetica.
Dopo un’anteprima a Milano, sulla terrazza dell’Hotel Westin Palace, il nuovo cocktail vedrà il debutto ufficiale il 10 giugno al Ferrari Spazio Bollicine di Napoli, il Gran Caffè la Caffettiera di Piazza dei Martiri. Il Perlé Zen on Tour farà poi tappa sulla magnifica terrazza dell’Hotel Danieli di Venezia, nella movida romagnola della Cantinaza di Milano Marittima e al Twiga Beach Club di Forte dei Marmi, per concludersi al Ferrari Spazio Bollicine sulla Piazzetta di Porto Cervo.