Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

13 aprile 2011

Si ispira al Ferrari Perlé il menù dei pranzi nuziali al ristorante Gaetano Costa di Roma

Il pranzo nuziale è, per definizione, indimenticabile. Se poi si ispira al Ferrari Perlé, altro che indimenticabile, trovate voi l’aggettivo più adatto. Un banchetto per le nozze che in ogni sua portata evoca uno dei grandi millesimati di casa Ferrari, il Perlé appunto, è tra le proposte di un ben frequentato ristorante romano, il Gaetano Costa di via Sicilia, nel cuore della Roma della “dolce vita”. Ed è creazione dello chef, uno dei giovani emergenti della ristorazione romana con trascorsi al Parco dei Principi e al Majestic, il cui nome è lo stesso del ristorante, Gaetano Costa (nella foto). A questo punto vorrete conoscere il menù creato per festeggiare un matrimonio. Eccovi accontentati: aperitivo al cucchiaio con flûte di Ferrari Perlé; appetizer di benvenuto; coda d’astice con frittelle alle alghe e puntarelle brasate con salsa di tartufo bianco; tartare di salmone affumicato, rossi d’uovo vaporizzati e crostini al rosmarino con salsa di yogurt magro; strudel di verdure di stagione; gamberi scottati e tartufo nero di Norcia; riso dorato ai tre pepi con misticanza di funghi di stagione; piccatine di ricciola al crudo di Parma e salvia con tortino di patate al latte e pepe cinese; predessert; rotolo di mela alla cannella e pinoli con gelato di crema; caffè e petits fours.