Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

Ferrari promuove una cultura del bere responsabile che è parte dell’Arte di Vivere Italiana.

E’ una cultura legata alla ritualità del cibo e alla celebrazione dei momenti di convivialità, dove il consumo è moderato e consapevole.

Entra nel sito ferraritrento.com solo se condividi questo approccio e se hai l’età legale per bere alcolici nel tuo paese: ti aspetta un percorso all’insegna dell’eccellenza.

26 Marzo 2021

Wine Enthusiast premia le Cantine Ferrari con punteggi eccellenti

 

 

Una nuova conferma per le Cantine Ferrari arriva da  Wine Enthusiast, che anche quest’anno ha valutato le etichette Ferrari con punteggi altissimi, tutti oltre i 90 punti.

Il magazine americano tra i più popolari al mondo parla di vini, produttori e aziende, ed è un punto di riferimento a livello internazionale per il settore. La corrispondente per l’Italia Kerin O’ Keefe ha degustato ben nove referenze Ferrari, dal top di gamma come il Giulio Ferrari, all’etichetta “di bandiera”, il Ferrari Brut, valutandoli tutti oltre i 90 punti.

Il punteggio più alto è stato assegnato al Giulio Ferrari Rosé 2008, definito “straordinario”, che ha ottenuto ben 97 punti; nella degustazione viene descritta come una bollicina strutturata, con sentori di agrumi, spezie e frutti rossi e un palato che combina vivacità e profondità, con ciliegia e melograno che si sovrappongono a note di rabarbaro e minerali che ricordano la grafite e la salina; il perlage setoso e persistente fornisce finezza, mentre l’acidità regala intensità e precisione.

Premiati con 95 punti il Giulio Ferrari Riserva del Fondatore 2009 , il Perlé Zero Cuvée 13 e il Perlé Nero 2012, a cui seguono il Perlé Rosé 2015 con 92 punti, il Perlé 2015 e il  Brut con 91 punti e infine il Rosé con 90 punti.

Un’altra riconferma positiva anche per il Brut, dunque, di cui Kerin O’ Keefe nella degustazione ha evidenziato gli aromi di fiori bianchi, frutta a polpa bianca e un leggero sentore di brioche, rilevando un palato vivace, accompagnato da un perlage elegante.

Si tratta di un ulteriore riconoscimento dell’impegno delle Cantine Ferrari nel creare bollicine d’eccellenza, che sanno rappresentare nel mondo il territorio trentino e la sua grande vocazione.