Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

Ferrari promuove una cultura del bere responsabile che è parte dell’Arte di Vivere Italiana.

E’ una cultura legata alla ritualità del cibo e alla celebrazione dei momenti di convivialità, dove il consumo è moderato e consapevole.

Entra nel sito ferraritrento.com solo se condividi questo approccio e se hai l’età legale per bere alcolici nel tuo paese: ti aspetta un percorso all’insegna dell’eccellenza.

Focaccia, bresaola della Valtellina e parmigiano

La struttura e persistenza del Ferrari Maximum Rosé rendono questo Trentodoc l’accompagnamento ideale con il parmigiano e la bresaola.

Curiosità e abbinamenti

La tradizione enogastronomica italiana propone materie prime dal gusto autentico che valorizzano a pieno qualsiasi ricetta. Per stupire gli ospiti con un aperitivo semplice, ma curato in ogni dettaglio, la combinazione focaccia, bresaola della Valtellina e Parmigiano assicura un tripudio di sapori.

La bresaola della Valtellina ha origini molto antiche e la denominazione IGP attribuisce il marchio protetto solo ai produttori della provincia di Sondrio per due motivi: i rituali di lavorazione che vengono tramandati di generazione in generazione per conservare intatta la sua unicità e il clima della Valtellina, che contribuisce alla stagionatura di questo straordinario prodotto. Il suo profumo, delicato e leggermente aromatico, richiama la caratteristica concia speziata che viene usata durante il processo di salagione e si abbina perfettamente al sapore intenso del Parmigiano, uno dei formaggi più apprezzati al mondo.

L’abbinamento tra questi due prodotti dell’eccellenza gastronomica italiana ha bisogno di una base su cui poggiarsi e la focaccia croccante è perfetta per esaltare il tripudio di gusto di questa ricetta. Questo starter può essere servito su un tagliere in legno o impiattato come un elegante finger food su piatti in ceramica.

La bottiglia ideale per esaltare la focaccia con bresaola della Valtellina e Parmigiano è il Ferrari Maximum Rosé, un Trentodoc ricco e avvolgente grazie alle fragranze dei piccoli frutti. Elegante e dal perlage resistente, questo vino trentino spicca per il finale segnato da delicati sentori di lievito, conferiti dagli oltre 30 mesi di affinamento in bottiglia.