Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

Ferrari promuove una cultura del bere responsabile che è parte dell’Arte di Vivere Italiana.

E’ una cultura legata alla ritualità del cibo e alla celebrazione dei momenti di convivialità, dove il consumo è moderato e consapevole.

Entra nel sito ferraritrento.com solo se condividi questo approccio e se hai l’età legale per bere alcolici nel tuo paese: ti aspetta un percorso all’insegna dell’eccellenza.

Tonno all’olio extravergine di oliva e pomodorini vesuviani

La lieve tannicità della vinificazione in rosato contrasta magnificamente l’untuosità del tonno.

Curiosità e abbinamenti

Per creare l’aperitivo perfetto è necessario scegliere materie prime di altissima qualità e abbinarle in modo sapiente, creando il mix ideale di sapori. Una delle combinazioni che da sempre esalta i piatti della cucina mediterranea è il tonno all’olio extravergine di oliva e pomodorini vesuviani. Tantissimi chef, italiani e stranieri, utilizzano insieme questi due ingredienti per creare primi piatti che profumano di mare e antipasti che stupiscono al primo assaggio.

Il tonno all’olio extravergine di oliva vanta un gusto intenso e morbido allo stesso tempo, in cui il sapore dell’olio supporta la struttura del pesce. Per aggiungere quel tocco di dolcezza e acidità, i pomodorini vesuviani sono perfetti: questi prodotti, tra i più antichi dell’agricoltura campana, beneficiano del sole e del terreno vulcanico che conferiscono il colore rosso acceso. Questi pomodorini sono un ingrediente tipico di tantissimi piatti della cucina campana e sono apprezzati per la polpa soda e compatta e il caratteristico sapore dolce dal retrogusto acidulo, dovuto alla particolare concentrazione di zuccheri e sali minerali.

Per valorizzare questo binomio, che può essere servito in tantissimi modi, sia mantenendo un impiattamento artigianale su un tagliere che optando per un finger food più elaborato, è importante abbinare una bottiglia pregiata che sappia contrastare la grassezza del tonno. Il Ferrari Rosé spicca per la delicata armonia tra l’eleganza dello Chardonnay e la struttura del Pinot Nero, vantando un raffinato bouquet di piccoli frutti. Questo vino trentino, fresco e fruttato, ha un fondo di mandorla dolce, sorretto da una vena acida piacevolissima: la bollicina perfetta per esaltare uno starter straordinario, regalando un aperitivo indimenticabile.