Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

19 ottobre 2011

Camilla Lunelli consegna al direttore di Sette, Giuseppe Di Piazza le mille bottiglie di Ferrari per la ?Copertina dell?Anno? 2010

Mille bottiglie di Ferrari Brut, seppur rinchiuse nelle tradizionali scatole da sei, sono una gran bel panorama, veramente mozzafiato. E questo panorama, costruito da 167 scatole di Ferrari Brut, s’è potuto ammirare qualche giorno fa in via Solferino 28, nell’austero e storico palazzo che accoglie il Corriere della Sera. Qui, nell’ufficio di Giuseppe Di Piazza (nella foto con Gino Lunelli), il direttore di Sette, il magazine del Corriere della Sera, dichiarato “Copertina dell’anno” per il 2010 e quindi vincitore del premio Ferrari, Camilla Lunelli e Guido Vigna, segretario del Premio, hanno consegnato ufficialmente le 1.000 bottiglie accompagnate dal grande tabellone che certifica la conquista dell’alloro. C’erano, per l’occasione, oltre a Giuseppe Di Piazza, il caporedattore centrale Roberto Gobbi, e prestigiose firme di Sette quali Camilla Baresani e Cesare Fiumi. E’ stata una cerimonia molto informale che s’è esaurita in qualche foto per la storia e, naturalmente, con un brindisi. Di Ferrari Brut, ça va sans dire.