Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

26 gennaio 2012

Cantine Ferrari e Tenuta Castelbuono protagoniste dell?International Wine Tourism Conference

Il turismo del vino è il naturale protagonista dell’International Wine Tourism Conference & Workshop che, quest’anno, quarta edizione, si tiene a Perugia. E Ferrari con le sue cantine visitate ogni anno da decine di migliaia di persone non può mancare a quest’appuntamento di respiro internazionale. Così come non può mancare quell’attrazione che è la Tenuta Castelbuono di Bevagna (Perugia) con la sua cantina firmata da uno dei più grandi artisti contemporanei, Arnaldo Pomodoro (nella foto con Marcello Lunelli). La conferenza su questa cantina, dal significativo titolo, “Art&Wine as drivers for tourism: the unique experience of Castelbuono’s “Carapace” Winery”(Arte e vino come guide per il turismo: l’esperienza unica del “Carapace” della Cantina Castelbuono) è, anzi, tra gli appuntamenti più attesi della manifestazione che, s’inizierà lunedì 30 gennaio per concludersi giovedì 2 febbraio. A parlarne, sarà, il 30 gennaio alle ore 11 in Sala Town Hall Marcello Lunelli, vicepresidente di casa Ferrari, che ha seguito sin dall’inizio il progetto della cantina. Delle Cantine Ferrari, protagoniste di un affascinante “Percorso nel bello e nel buono” si parlerà, invece, in un workshop riservato a tour operator di mezzo mondo.