Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

4 novembre 2014

Consegnate al direttore di Sportweek le 1.000 bottiglie di Ferrari Brut per la miglior copertina del 2013

A vincere il premio Ferrari “Copertina dell'Anno” per il 2013 è stato SW, Sportweek, il magazine della Gazzetta dello Sport ma a beneficiare della conquista, 1.000 bottiglie di Ferrari Brut non saranno soltanto quelli di SW, ma anche i “fratelli” della rosea, il quotidiano sportivo più amato dagli italiani.
E quel che resta sarà destinato al Grin, il gruppo che riunisce i photoeditor italiani che ogni anno fanno vendite per beneficenza. Come dire che a Matteo Dore, direttore del magazine, e ai suoi la generosità non fa proprio difetto e che il premio Ferrari farà la felicità di molti.
Dore ha ricevuto le 1.000 bottiglie di Ferrari Brut, e il pannello che racconta la vittoria, qualche giorno fa nell'esito di una “cerimonia” molto informale in cui al suo fianco c'erano Andrea Monti, direttore della Gazzetta dello Sport, e Pier Bergonzi, neo vicedirettore, uno che sulle bollicine la sa lunga.
A consegnare il premio Ferrari, bottiglie di Brut e pannello, il presidente della giuria del premio Ferrari “Titolo e Copertina dell'Anno” Camilla Lunelli e il numero uno di casa Ferrari, Matteo Lunelli. È seguito il brindisi che ha coinvolto tutta la pattuglia, giornalisti & C., di SW.