Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

Ferrari promuove una cultura del bere responsabile che è parte dell’Arte di Vivere Italiana.

E’ una cultura legata alla ritualità del cibo e alla celebrazione dei momenti di convivialità, dove il consumo è moderato e consapevole.

Entra nel sito ferraritrento.com solo se condividi questo approccio e se hai l’età legale per bere alcolici nel tuo paese: ti aspetta un percorso all’insegna dell’eccellenza.

3 Novembre 2014

Brindisi Ferrari al summit milanese dei capi di stato europei e asiatici

E' stata a tutto Ferrari la cena di gala di uno dei più importanti appuntamenti politici mondiali di questo ultimo scorcio del 2014. Al decimo vertice Asem (Asia Europe Meeting) che si è tenuto a Milano il 16 e il 17 ottobre, hanno infatti partecipato molti capi di stato europei e asiatici, tra cui José Manuel Barroso, Herman Van Rompuy, Angela Merkel, David Cameron, François Holland, Vladimir Putin, Keqiang Li e Shinzo Abe. 

La cena di gala, tenutasi a Palazzo Reale alla presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e del premier Matteo Renzi, si è aperta con il Ferrari Perlé 2007, recentemente incoronato “World Champion” nel “Champagne & Sparkling Wine World Championships”. E' poi proseguita con i vini delle Tenute Lunelli: il trentino Villa Margon, il toscano Teuto e l’umbro Montefalco Sagrantino Passito.

La presenza delle etichette della famiglia Lunelli si iscrive in una tradizione che da sempre vede Ferrari suggellare tanti significativi eventi del mondo istituzionale, dalla firma della costituzione europea a diversi vertici G8, fino alle celebrazioni per i 150 anni dell’Unità d’Italia.