Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

3 Luglio 2009

E a Villa Margon vanno in scena le ?Stravaganze di un abate libertino?

Siete attratti dalle storie del passato  un po’ scherzose e un po’ licenziose? Se sì, non perdetevi il racconto musicale in programma martedì 7 e mercoledì 8 luglio e che avrà come straordinario palcoscenico Villa Margon. Nell’ambito del ciclo “Le ville della Vanità”, promosso da Trentino Cultura, per le due sere, con inizio alle 20,30 e alle 22,00 si potrà, infatti, assistere alla rappresentazione di Stravaganze di un  abate libertino, di Gian Luca Pezzino. Lo stesso autore curerà l’accompagnamento musicale, a raccontare saranno Gianni De Feo e Antonio Fazio, mentre i costumi sono firmati da Chiara Defant. Chi non vuole arrivare a Villa Margon a piedi, potrà utilizzare  la navetta in partenza dalla piazza di Ravina alle 20,00 e alle 21,30. Assistere allo spettacolo costa € 5,00.
Prenotazioni e informazioni: Centro Servizi Culturali Santa Chiara 0461 213834 – 212811 dal lunedì al sabato dalle 15 alle 19