Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

10 dicembre 2012

E alla Scala si brinda con Ferrari Perlé in memoria del Cardinale Martini

Il fine è benefico, il pianista un grande virtuoso e il brindisi è con Ferrari: tanti fattori che spiegano il successo, visibile dalla vendita dei biglietti, del concerto “straordinario”, come avvertono gli inviti, previsto per stasera, con inizio alle 20.00, alla Scala. Al pianoforte un asso come Ramin Bahrami, un iraniano considerato tra più interessanti interpreti contemporanei di Bach e di Bach e di Scarlatti sono appunto i brani in programma. Il concerto è dedicato alla memoria del cardinale Carlo Maria Martini che di Milano è stato arcivescovo e i suoi proventi destinati al Museo diocesano di Milano. La serata s’inizierà con le bollicine del Ferrari Perlé, proposto come brindisi nel foyer della Scala.