Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

18 novembre 2011

E anche al Bolshoi si è brindato con le bollicine di casa Ferrari

Alla lunga sequenza dei maggiori teatri del mondo, nei quali s’è brindato con Ferrari s’aggiunge uno dei più famosi, un autentico tempio della grande musica e di magici spettacoli, il Bolshoi di Mosca, anzi per ripetere il suo nome esatto, Bolshoi teatro della Russia. Si è brindato in una data che per gli scaramantici è molto particolare, venerdì 11 novembre, ovvero l’11-11-11. Quel giorno al Bolshoi si è tenuto una grande serata nel corso della quale la Rubelli, un nome mitico per i tessuti d’arredo di palcoscenico, ha festeggiato una delle più luccicanti opere della sua storia: il rifacimento del sipario e di tutte le tende del leggendario teatro moscovita. Una commessa per la cui esecuzione si è cominciato a lavorare nel 2007 e che s’è esaltata il 28 ottobre con la riapertura ufficiale del Bolshoi. E venerdì 11 novembre la grande festa alla quale sono stati invitati grandi personaggi, non soltanto russi, della politica, della cultura e dello spettacolo e che proporrà tra i protagonisti le bollicine simbolo dell’eccellenza italiana, Ferrari.