Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

12 Aprile 2019

Grande brindisi Ferrari nel cuore di Parigi per l’apertura di Eataly

Inaugurato il 12 aprile con Ferrari, Eataly Parigi porta nella capitale francese la più importante enoteca di vini italiani della città

E’ stato un Ferrari Trentodoc formato Jeroboam a inaugurare oggi il nuovo Eataly nel centro di Parigi, all’interno delle Galeries Lafayette. Stappato da Francesco Farinetti, Ferrari si conferma la bollicina ufficiale di tutte le aperture Eataly nel mondo, rappresentando il meglio dello stile di vita italiano anche nella culla dello Champagne.

Dopo la prima apertura a Torino nel 2007, tutti gli Eataly in Italia e all’estero sono stati inaugurati con un brindisi Ferrari Trentodoc.

Eataly Parigi, proprio nel Paese che storicamente più di ogni altro ha saputo valorizzare i propri prodotti enogastronomici, diventerà la più fornita enoteca di vini italiani della Ville Lumière, con oltre 1.200 referenze, tra cui naturalmente i Ferrari Trentodoc ma anche i vini fermi delle Tenute Lunelli e le bollicine Prosecco Superiore di Bisol1542.

Oltre 2.500 metri quadri dedicati al pubblico con sette punti di ristorazione, tra cui l’Osteria del Vino e il Bar Torino, il grande mercato italiano, la macelleria, la panetteria con forno a legna e, appunto, l’enoteca. Completa l’offerta la Scuola di Eataly in cui adulti e bambini possono seguire una degustazione o sperimentare una ricetta imparando le più autentiche tradizioni italiane.

Un vero e proprio tempio del cibo e del vino italiano nella capitale francese… chapeau!