Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

7 ottobre 2015

Ermenegildo Zegna e Cantine Ferrari di nuovo insieme per “La Vendemmia” di Via Montenapoleone

Le Cantine Ferrari sono ospiti dell’elegante boutique di Ermenegildo Zegna di Via Montenapoleone in occasione della sesta edizione de “La Vendemmia”, l’iniziativa che unisce i grandi nomi del mondo del vino con quelli della moda e del lusso presenti nella più rinomata via dello shopping milanese.

La sera di giovedì 8 ottobre, gli ospiti della boutique Zegna saranno condotti in un percorso tra i valori che accomunano i due marchi e sui quali entrambi hanno fondato il proprio successo: tradizione, eccellenza e italianità, ciascuno rappresentato da una diversa bollicina Trentodoc.

La tradizione è espressa dal Ferrari Riserva Lunelli, l’unico Ferrari la cui prima fermentazione avviene in grandi botti di rovere austriaco in onore del capostipite Bruno Lunelli; l’eccellenza è raccontata dal Ferrari Perlé, nominato recentemente “Best Italian Sparkling Wine” da The Champagne & Sparkling Wine World Championships, mentre l’italianità è rappresentata dal Ferrari Brut Orgoglio Italia, il Trentodoc dedicato a Expo Milano 2015, scelto dal Padiglione Italia come brindisi di tutti i suoi momenti ufficiali.

Sempre all’insegna dello stile di vita del nostro paese, lo chef stellato di Casa Ferrari Alfio Ghezzi proporrà dei piccoli assaggi studiati per esaltare i tre Trentodoc.

Una nuova occasione per celebrare il legame di lunga data che unisce Zegna e Cantine Ferrari, entrambi espressione del miglior Made in Italy, nonché soci di Altagamma, fondazione che riunisce i più significativi marchi italiani. Ferrari ha accompagnato Zegna in alcuni dei momenti storici del brand fondato a Trivero più di cento anni fa; Ferrari è oramai da anni partner degli eventi di Zegna nel mondo tra cui infesteggiamenti per i 20 anni di attività di Zegna in Cina nel 2011 e l’evento di inaugurazione di ZegnArt, piattaforma di azione nell’arte contemporanea del Gruppo Zegna, al Maxxi di Roma nel 2013.