Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

29 settembre 2015

Il Ferrari Riserva Lunelli Trentodoc 2007 conquista i tre bicchieri del Gambero Rosso

Il Ferrari Riserva Lunelli, ultima etichetta nata in casa Ferrari, ha saputo imporsi per la sua unicità fra i Ferrari Trentodoc grazie alla sua straordinaria struttura e all’eleganza cui l’elevazione in legno conferisce una ricchezza intrigante ed un’armonia complessa.

Ma non si tratta del primo riconoscimento per questo speciale Trentodoc che già in passato aveva riscosso grandi successi. La Guida I Vini d'Italia de l'Espresso, ad esempio, aveva definito l’annata 2006 come “migliore bollicina dell’edizione” e Daniel Thomases aveva scritto della collezione: “la casa sta sperimentando, con risultati molto positivi, un vino spumante con la prima fermentazione in legno, un segno che il successo, in questo caso, ha stimolato un impegno ancora maggiore e non autocompiacimento”.

Il Ferrari Riserva Lunelli Trentodoc, unica riserva presentata dalla Casa per questa edizione, si unisce al Giulio Ferrari – che il Gambero Rosso ha già valutato 20 volte meritevole dei “tre bicchieri” -, al Ferrari Perlé e al Ferrari Perlé Nero.