Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

Ferrari promuove una cultura del bere responsabile che è parte dell’Arte di Vivere Italiana.

E’ una cultura legata alla ritualità del cibo e alla celebrazione dei momenti di convivialità, dove il consumo è moderato e consapevole.

Entra nel sito ferraritrento.com solo se condividi questo approccio e se hai l’età legale per bere alcolici nel tuo paese: ti aspetta un percorso all’insegna dell’eccellenza.

15 Settembre 2020

Le Cantine Ferrari tra le Best Managed Companies in Italia secondo Deloitte

 

 

Le Cantine Ferrari sono per il terzo anno consecutivo tra le “Best Managed Companies” (BMC) di Deloitte, una tra le più grandi realtà nei servizi professionali di consulenza alle imprese nel mondo.

Un premio importante, alla sua terza edizione in Italia, ma con una storia ventennale a livello internazionale, riconosciuto a 59 aziende che secondo Deloitte si sono distinte in molti aspetti del management aziendale. La valutazione si è basata infatti su 6 pillar: Strategia, Competenze e Innovazione, Corporate Social Responsibility, Impegno e Cultura Aziendale, Governance e Misurazione delle Performance, Internazionalizzazione.
Ernesto Lanzillo, Private Leader per l’Italia, Grecia e Malta, e Andrea Restelli, Partner Deloitte e responsabile BMC, hanno dichiarato “Le aziende premiate in questa terza edizione hanno dimostrato non solo eccellenza, ma anche grande capacità e resilienza nell’affrontare la crisi determinata dalla pandemia da Covid-19 in atto. La valutazione delle candidate si è infatti protratta più a lungo del previsto proprio per permetterci di approfondire le modalità di gestione dell’emergenza da parte delle candidate. Le 59 Best Managed Companies di questa edizione sono quindi lo specchio di un’Italia fatta di eccellenze che, facendo leva sui propri punti di forza e attraverso una gestione oculata, sta superando con successo un periodo di incertezza senza precedenti”.

Tra queste anche Ferrari, che nella sua storia centenaria non ha mai tralasciato lo spirito  pioneristico del suo fondatore, continuando ad innovare sia a livello produttivo che manageriale, senza mai perdere di vista il forte legame con il territorio e chi vi lavora.