Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

25 maggio 2009

Le emozioni di un brindisi con il Sabrage domenica 31 maggio visitando le cantine Ferrari

C’è brindisi e brindisi e quello che vi è promesso domenica 31 maggio, in occasione di Cantine Aperte, da casa Ferrari non ha eguali. Perché qui, nella immensa cantina, una delle più grandi al mondo, dove maturano milioni e milioni di bottiglie di bollicine metodo classico, in uno dei suoi angoli più suggestivi si potrà assistere al Sabrage. Voce francese, Sabrage vuol dire letteralmente rasatura ma una volta significava il colpo di sciabola con il quale si faceva saltare il tappo delle bottiglie di spumante: era così che, al tempo di Napoleone, i suoi ufficiali erano abituati a festeggiare le vittorie. Il Sabrage al quale potrete assistere nella cantina trentina farà saltare il tappo a bottiglie nelle quali il Ferrari sta fermentando sui propri lieviti. E il brindisi che ne seguirà sarà, dunque, particolarissimo: con un Ferrari che sta sbocciando. Se poi vorrete concludere in gloria la giornata delle Cantine Aperte, non lasciatevi sfuggire una puntata alla Locanda Margon, un ristorante stellato che è a due passi da casa Ferrari, tra i vigneti che danno le uve dalle quali nasce il Ferrari. Si celebra, in questo locale, la grande tradizione trentina insieme con l’innovazione e sedersi a uno dei suoi esclusivi tavoli è un’esperienza da suggerire. Anche a mezzogiorno con il menù Locanda in breve.