Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

2 marzo 2010

Un'unica medaglia d'oro, per l'Italia, a Vancouver e un'unica etichetta per il brindisi: Ferrari

Soltanto una medaglia d’oro, per l’Italia, alle Olimpiadi di Vancouver. Prestigiosissima, in compenso. Perchè Giuliano Razzoli l’ha conquistata nello slalom. Razzoli è un emiliano ed è salito sul podio più alto, ventidue anni dopo un altro emiliano, Alberto Tomba. E come Tomba ha brindato, dopo il trionfo, con bollicine Ferrari. Che conosce bene. Non a caso, due mesi fa, il neo campione olimpionico era stato in visita, accompagnato da Matteo e Alessandro Lunelli, alle cantine Ferrari. E le foto raccontano la visita e il brindisi olimpionico.