Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

Ferrari promuove una cultura del bere responsabile che è parte dell’Arte di Vivere Italiana.

E’ una cultura legata alla ritualità del cibo e alla celebrazione dei momenti di convivialità, dove il consumo è moderato e consapevole.

Entra nel sito ferraritrento.com solo se condividi questo approccio e se hai l’età legale per bere alcolici nel tuo paese: ti aspetta un percorso all’insegna dell’eccellenza.

15 Maggio 2019

Le Cantine Ferrari protagoniste delle Vernici di Biennale Arte con Venetian Heritage

Le bollicine Ferrari hanno accompagnato le celebrazioni per i 20 anni di Venetian Heritage durante le Vernici di Biennale Arte a Venezia. Un programma fitto di importanti appuntamenti culturali organizzati da Venetian Heritage per i suoi ospiti/sostenitori, che è culminato con il favoloso “Tiepolo Ball” a Palazzo Labia sabato 11 maggio.

Dopo un drink di benvenuto la mattinata dell’8 maggio, la sera del 9 maggio i Trentodoc Ferrari hanno accompagnato la cena alla meravigliosa Abbazia di San Gregorio, un monastero del 14mo secolo dove la celebre Galleria Colnaghi espone fino a novembre 2019 importanti capolavori d’arte rinascimentale e barocca in uno speciale allestimento curato dal designer Chahan Minassian.

Il 10 maggio presso il Museo di Palazzo Grimani si è proseguito con un cocktail per l’apertura della mostra “Domus Grimani 1594 -2019” organizzata dal Polo Museale del Veneto e da Venetian Heritage e finanziata da quest’ultima grazie al sostegno di un anonimo donatore, della Helen Frankenthaler Foundation in collaborazione con Gagosian, della Michelangelo Foundation e di Lady Monika del Campo Bacardi. Contemporaneamente al secondo piano del museo di Palazzo Grimani è stata inaugurata la mostra Pittura/Panorama dedicata all’artista americana Helen Frankenthaler.

Le Cantine Ferrari sostengono Venetian Heritage da molti anni, fondata nel 1999 da Lawrence D.Lovett, Venetian Heritage è un’organizzazione internazionale non profit con sedi a Venezia e New York che sostiene iniziative culturali tramite restauri, mostre, pubblicazioni, conferenze, studi e ricerche, con l’intento di far conoscere al mondo l’immenso patrimonio di arte veneta in Italia e nei territori anticamente parte della Repubblica di Venezia.

I fondi raccolti durante il “Venetian Heritage Biennale Gala Weekend” saranno destinati al restauro dello scalone monumentale rinascimentale della Scuola Grande di San Giovanni Evangelista e al restauro del grande dipinto di Giambattista Tiepolo raffigurante “Il Castigo dei Serpenti” conservato presso il Museo delle Gallerie dell’Accademia di Venezia.