Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

7 gennaio 2011

Brindisi soltanto con Ferrari al Maserati Day in Giappone

L’incubo, vista la vigilia, era il brutto tempo ma le bollicine Ferrari, evidentemente, sono state foriere di buona sorte e la diciassettesima edizione, a Kyoto, in Giappone, del Maserati Day è stata favorita da due splendidi giorni di sole. Di Maserati ne sono arrivate, tra vecchie e nuove, le più datate erano state immatricolate nelgli anni Quaranta, più di settanta. Ad accoglierle tutta la Kyoto che conta a cominciare dal sindaco e da Shiniki Ekko, presidente del Maserati club del Giappone. Molta bella gente, infine, alla cena di gala dove le uniche bollicine ammesse erano di Ferrari.
Questo evento si iscrive in una serie che vede Ferrari accompagnare i migliori marchi del made in Italy nel paese del Sol Levante, dove la presenza delle bollicine della famiglia Lunelli è ormai una realtà consolidata.