Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

29 agosto 2014

Ferrari da Harrods per “Stelle di Stelle”

Saranno Ferrari le uniche bollicine ad accompagnare l’iniziativa “Stelle di Stelle” che Harrods, in collaborazione con Identità Golose, ha voluto dedicare nella capitale inglese alla cucina italiana arruolando gli chef di cinque dei più rappresentativi ristoranti italiani.

Le Cantine Ferrari da sempre mantengono un forte legame con la grande cucina e basta sfogliare il fitto album della sua storia per rendersene conto. Se nel lontano passato si brindava Ferrari nei raffinati ristoranti dei primi transatlantici, ieri e oggi i Trentodoc della famiglia Lunelli sono di casa nei santuari dell'alta ristorazione, in Italia e non solo. Risulta quindi una naturale evoluzione di questo percorso la collaborazione con Harrods e Identità Golose che, con “Stelle di Stelle” porteranno a Londra, da settembre a gennaio, un totale di 13 stelle Michelin.

L’iniziativa prevede infatti l’alternarsi di cinque diversi chef alla guida di uno dei ristoranti di Harrods, collocato nel lower floor, accanto alla fornitissima enoteca internazionale. Ogni chef abbinerà una delle quattro portate del suo menù ad un diverso Ferrari Trentodoc. Il metodo classico della storica casa trentina accompagnerà inoltre tutti gli aperitivi.

Stelle di Stelle sarà inaugurato il 2 settembre da Carlo Cracco che ha selezionato il Ferrari Maximum Rosé in abbinamento al suo piatto “Polpa di pomodoro fresco, mozzarella e semi di basilico”. Seguiranno ad ottobre i fratelli Enrico e Roberto Cerea (ristorante Da Vittorio a Brusaporto – Bergamo), a novembre Gennaro Esposito (ristorante La Torre del Saracino, Vico Equense – Napoli) e a dicembre sarà il turno di Italo Bassi (Enoteca Pinchiorri – Firenze). Enrico Crippa (ristorante Piazza Duomo di Alba) chiuderà infine l’iniziativa nel mese di gennaio.