Il tuo browser non è aggiornato!

Aggiornalo per vedere questo sito correttamente. Aggiorna ora

25 giugno 2015

Sono Ferrari le bollicine ufficiali della San Pellegrino Young Chef Cup

Le bollicine Ferrari Trentodoc accompagneranno tutti gli appuntamenti della San Pellegrino Young Chef Cup, che il 26 giugno vedrà sfidarsi a Milano, capitale enogastronomica mondiale durante Expo 2015, venti tra i migliori giovani chef del mondo di fronte a una prestigiosa giuria composta da sette chef star della scena internazionale.

Primo appuntamento questa sera, giovedì 25 maggio, nel suggestivo Palazzo Serbelloni in pieno centro città, dove sarà servito agli ospiti della cena il Ferrari Brut “Orgoglio Italia”, prodotto creato dalle Cantine Ferrari in onore di Expo 2015, oltre ai vini fermi delle Tenute Lunelli nelle etichette Lampante  Montefalco Rosso Riserva 2009 e Pietragrande 2014, rispettivamente della tenuta umbra Castelbuono e della tenuta trentina Margon.

I giovani chef, uno per ogni zona geografica del mondo, saranno divisi in due gruppi da dieci e si sfideranno per raggiungere la finale, a cui solo tre di loro potranno accedere.

A stemperare la tensione della competizione un pranzo preparato da Carlo Cracco nel Padiglione di Identità Golose all'interno di Expo, che sarà accompagnato dalle etichette Trentodoc Ferrari Perlé 2008  e  Ferrari Perlé Rosé 2008 entrambi in formato magnum.

La serata sarà tutta dedicata alla finale, che verrà aperta da un brindisi di benvenuto a base di Ferrari Maximum Brut; le bollicine Ferrari, con le etichette Perlé 2008 e Riserva Lunelli 2006, accompagneranno anche i piatti dei finalisti e saranno ovviamente il brindisi dei vincitori, a cui verranno offerte delle bottiglie dell’edizione speciale, di soli 2015 esemplari, Ferrari Riserva “Orgoglio Italia”.

Novità di quest'anno è la partnership con il magazine Vogue Italia, che ad ogni chef ha abbinato un giovane designer dello stesso paese di provenienza. Lo chef vincitore sarà decretato dalla giuria composta da Joan Roca, Massimo Bottura, Yoshihiro Narisawa, Gastón Acurio, Yannick Alléno, Margot Janse e Grant Achatz, mentre il designer sarà votato direttamente dai lettori di Vogue.it.

Ancora una volta Ferrari sposa l'Arte di Vivere Italiana sostenendo un evento internazionale che unisce due grandi eccellenze del nostro Paese, il cibo e la moda, mai come in questo periodo così unite grazie a Expo Milano 2015.